fbpx

OGE “al contrario dell’ ego”.

 Questo approccio è raccomandato all’insorgere di uno qualsiasi di questi sintomi:

  • Ho dolori ricorrenti (stomaco, schiena, testa, petto)
  • Sono esausto/a, stanco/a e non ho più voglia…
  • Sono ansioso/a, ho paura del futuro
  • Mi sento ansioso/a
  • Ho perso la fiducia in me stesso
  • Non dormo bene, mi sveglio stanco/a…
  • Qualsiasi cosa mi infastidisce, o mi fa arrabbiare
  • Non trovo più piacere nella mia vita quotidiana

 

Come ci si libera?

I 3 pilastri di OGE ” al contrario dell’ ego “.

 

Spengo la mente, torno nel momento presente
Identifico le mie emozioni bloccate, le sento, le esprimo/le faccio uscire
Mi ricollego al mio ambiente. Riscopro la persona che sono, i miei desideri e la voglia il gusto di vivere.

Il mio successo dipende da me, e dalla pratica regolare dei 3 pilastri. Posso essere accompagnato/a, ma nessuno può farlo per me.

Mettere dell’OGE nella tua vita

“Prima di conoscere l’OGE, ero seguita da uno psichiatra ed ero sotto antidepressivi. Da quando ho imparato ad esprimere le mie emozioni, mi sono liberata dal mio malessere e della mia psoriasi. Pratico questo metodo quotidianamente e ho ritrovato la mia gioia di vivere e i miei desideri! “

Arlet, 37 anni – Svizzera

“Ero così ansiosa che non ero più in grado di uscire di casa, ne stare da sola in una stanza, nonostante la terapia convenzionale e il ricovero ospedaliero. Dopo l’esperienza OGE, mi sono liberata dalle mie ansie, ho ripreso una vita “normale” e oggi mi sento davvero bene! “

Michèle, 20 anni – Francia

“OGE ha cambiato il mio modo di vedere la vita e, cosa più importante, cosa posso farcene.

Mi ha aiutato a diventare indipendente e a sviluppare la mia attività. Non avrei mai avviato un’attività come quella se non avessi avuto OGE. “

Christian, 49 anni – Svizzera

“È un approccio naturale senza effetti collaterali ed è raro. Il benessere entra in gioco e lo sento subito quando non pratico. Il mio corpo mi invia dei sintomi e grazie a questo sono in grado, oggi, di fermare un attacco d’asma. “

Marianne, 47 anni – Svizzera.

“È grazie all’approccio OGE che ho potuto capire e guarire la mia ferita d’abbandono. Ho imparato a vivere il presente senza perdermi in proiezioni che producono ansia e palpitazioni nel cuore. “

Anet, 52 – Turchia

“Ero molto arrabbiata. Con OGE, è stata la prima volta che mi è stato detto ‘hai il diritto di essere arrabbiata e hai il diritto di esprimerlo’, tranne che non lo stavo facendo nel modo giusto. Ho imparato ad esprimermi, a liberarmi e a farmi del bene.

“Nadia, 29 anni – Francia

“Sto esprimendo le mie emozioni e va tutto bene. Sono una persona molto più felice di prima. Ho anche eliminato la mia paura dell’aereo. “

Raya, 82 anni – Svizzera

Come posso essere aiutato?

9 + 3 =